COLONOS

in file 2020

Il popolo catalano: indipendenza in un’Europa unita

venerdì 14 febbraio, h 20:30

Ernest Maragal, con Bojan Brezigar

Introduce William Cisilino


Nella rivendicazione indipendentista della Catalogna si agita una serie inedita di questioni politiche e giuridiche, che riguardano particolarmente il diritto all’autodeterminazione dei popoli proclamato dai trattati internazionali, l’istinto di autoconservazione e di resistenza al cambiamento degli stati nazionali di matrice ottocentesca, l’incapacità dell’Unione europea a svolgere un ruolo attivo di mediazione. È importante capire se l’aspro braccio di ferro che vede contrapposti lo stato spagnolo e la generalità catalana sia semplicemente il risultato di due nazionalismi contrari, o non sia invece il sintomo dell’incapacità delle istituzioni a riuscire ad immaginare nuove forme di autogoverno e convivenza anche dal punto di vista polico-istituzionale, sulla base dei diritti collettivi dei popoli.

Ernest Maragall è uno degli esponenti più eminenti del movimento indipendentista catalano. È la memoria storica di oltre 50 anni di lotta per la democrazia e della libertà, fin dalla lotta clandestina antifranchista. Da decenni è in primo piano nella vita culturale catalana e protagonista politico rispettato anche dagli avversari. È stato assessore del comune di Barcellona, due volte ministro del governo catalano, deputato al parlamento europeo.


programma

Ass. culturâl Colonos

v. Giovanni da Udine, 8
33050 Villacaccia di Lestizza
info@colonos.it

fb.jpeg


Agriturisim ai Colonos

www.aicolonos.it
tel 0432 76 49 12
mob 342 0803361
agricolonos@cheapnet.it





design_EKOSTUDIO